Notizie

PubblicitÓ

21 mag 2008

Viola Champions, Empoli in B, Pisa Record

Questi sono i verdetti più importanti dell’ultima di campionato in serie A e della terz’ultima di B.

Il campionato più bello del mondo si è risolto negli ultimi minuti decretando il sedicesimo scudetto dell’Inter che resiste al ritorno della Roma raggiunta a cinque dal termine a Catania. Partiamo proprio da qui per dire che la retrocessione dell’Empoli è stata decisa proprio dalla rete del catanese Martinez. La squadra di Cagni aveva fatto il suo dovere battendo 2-1 nel derby il già retrocesso Livorno, ma il finale di Catania ha reso tutto inutile. Nel finale i tifosi hanno ugualmente applaudito la squadra che si era imposta con reti di Buscè e Saudati( rete della bandiera livornese del solito Diamanti) recriminando, così come ribadito dal presidente Corsi, per lo scarso impegno della Roma dopo la notizia della seconda rete di Ibrahimovic a Parma.

Classifica finale di Serie A

INTER 85
ROMA 82
JUVENTUS 72
FIORENTINA 66
MILAN 64
SAMPDORIA 60
UDINESE 57
NAPOLI 50
GENOA 48
ATALANTA 48
PALERMO 47
LAZIO 46
SIENA 44
CAGLIARI 42
TORINO 40
REGGINA 40
CATANIA 37
EMPOLI 36
PARMA 34
LIVORNO 30

Alla rabbia dell’Empoli si contrappone la gioia della Fiorentina che grazie ad una prodezza di Osvaldo nel finale agguanta il quarto posto che significa preliminare di Champions league e tanti soldi nelle casse della società dei fratelli Della Valle.

Il Successo dei Viola a Torino è stato sofferto più del previsto ma un super Frey ed una rete , forse regolare, annullata a Rosina hanno evitato la capitolazione prima del trionfo finale. In serata oltre 15.000 tifosi hanno atteso la squadra di Prandelli, arteficie primo di questa stagione al pari con il D.S. Pantaleo Corvino, festeggiando come per la conquista di uno scudetto.

Festeggia anche il Pisa che torna al successo dopo 10 giornate ed eguaglia il record di vittorie ( 11) in trasferta della Juventus dello scorso anno e del Chievo.

Gli uomini di Ventura si impongono 4-1 a Ravenna rimontando la rete iniziale di Sforzini con reti di D’Anna , Colombo ed una Doppietta di Castillo che torna al gol dopo oltre due mesi. Domenica prossima i nerazzurri ,in un’Arena Garibaldi che si prevede stracolma, daranno l’assalto allo Spezia per centrare il sigillo della matematica certezza di fare i play-off.

Il Grosseto ormai salvo pareggia nel recupero a piacenza grazie ad una rete di Lazzari.

L’altra toscana di serie A il Siena, saluta il suo pubblico con un bel 2-2 con il Palermo. La splendida stagione dei bianconeri si chiude con l’allenatore Beretta che lascia per far posto Giampaolo.

Andrea Chiavacci

 

Vota il contenuto di questa pagina - Punteggio da 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Voto: 0,0 | Commenti (0) | Scrivi Commento

Realizzazione Siti Web e Portali Verticali - Rel. 1.11